dom
24
Feb '13

Cambiare i preset dei Marshall JMD dalla BOSS GT-10

The English version of this article is available here.

jmd_gt10_001.jpg

Foto: BOSS Corporation / Marshall Amplification

Ho avuto l’idea per questo articolo leggendo il post sul forum Bossgtcentral Marshall JMD:1 and BOSS GT 10, dove l’autore si chiede se possa memorizzare e selezionare canali differenti sul suo amplificatore Marshall serie JMD tramite la sua pedaliera multieffetto per chitarra BOSS GT-10 da pavimento attraverso una connessione MIDI.

La risposta è: si !!!!!! :)

In effetti è un sogno che diventa realtà per un chitarrista: avere con una singola pressione del piede il potere di cambiare istantaneamente il patch della propria pedaliera e selezionare il canale del proprio amplificatore.

Quindi leggetevi questo articolo se volete scoprire cosa è possibile fare e come.

All’interno ci sono molti riferimenti ai manuali utente di questi prodotti che potete scaricare liberamente qui, purtroppo solamente in Inglese:

Marshall JMD series amplifiers owners manual download

BOSS GT-10 guitar effects pedal owners manual download

Breve introduzione agli Amplificatori per Chitarra Marshall serie JMD e alla Pedaliera per Chitarra BOSS GT-10

jmd_001.jpg

Foto: Marshall Amplification

Gli amplificatori Marshall serie JMD sono amplificatori ibridi digitali a valvole totalmente programmabili.

Questa serie è il successore del preamplificatore JMP-1, ed è una delle più sofisticate e complete che la Marshall abbia mai creato. Questi amplificatori hanno una sezione preamplificatrice pienamente digitale basata sulla tecnologia Natural Harmonic Technology™ della Softube™, che offre 16 tipologie con una varietà di timbri Marshall moderni e classici come il 1959, JCM800, JCM2000, JVM e JMP-1, ed alcuni nuovi esclusivi di questa serie.

La sezione amplificatrice di potenza è basata sull’architettura Marshall EL34 proprietaria, la cui circuiteria analogica è anch’essa alterata per complementare i diversi preamplificatori.

Inoltre questi amplificatori contengono anche una sezione di effetti con qualità da studio con vari tipi di modulazione e di effetti delay.

Tutti i settaggi possono essere memorizzati in preset richiamabili dal pannello frontale, dalla pedaliera di controllo a corredo o via comunicazione MIDI.

La serie offre quattro modelli di amplificatore:

  • Testata JMD100 da 100 Watt
  • Testata JMD50 da 50 Watt
  • Combo JMD102 da 100 Watt 2 x 12″
  • Combo JMD501 da 50 Watt 1 x 12″
boss_gt10_001

Foto: Boss Corporation

La pedaliera multieffetto per chitarra BOSS GT-10 è stata l’ammiraglia dei loro prodotti da pavimento fino all’arrivo della sua evoluzione BOSS GT-100.

Nonostante il lancio del modello successivo, ci sono varie opinioni che preferiscono la GT-10 alla nuova GT-100, e comunque ci sono moltissime GT-10 in circolazione e l’attenzione su di esse è ancora alta.

È un prodotto molto potente equipaggiato con un processore ad alte prestazioni basato sulla tecnologia BOSS COSM (Composite Object Sound Modeling). Alcuni fatti e numeri citati nel suo manuale utente sono:

  • l’effetto overdrive/distorsore fornisce 30 tipi di distorsione
  • l’effetto Preamp fornisce 41 tipi di emulazione
  • le unità FX-1/FX-2 forniscono 34 tipi di effetti per chitarra diversi
  • l’effetto Delay fornisce 11 tipi
  • l’interfaccia EZ tone vi permette di creare i vostri timbri intuitivamente
  • la funzionalità Phrase Loop vi permette di registrare e riprodurre esecuzioni in loop
  • la funzione Parallel chain vi permette di creare due catene di effetti indipendenti dove ognuna vi dà la piena libertà di organizzare gli effetti in qualsiasi ordine

 

Come cambiare i preset dei Marshall JMD da una BOSS GT-10 e cosa è possibile fare

È possibile richiamare i preset dei timbri di un amplificatore Marshall serie JMD da una pedaliera per chitarra BOSS GT-10  attraverso una connessione MIDI.

In breve, quando richiamate una patch sulla GT-10 richiamate anche un preset di timbro sull’amplificatore JMD, cambiando con una singola pressione del piede sia gli effetti della chitarra che i settaggi dell’amplificatore. Ma cosa è possibile fare dipende dalle funzionalità MIDI di entrambi i dispositivi.

Analizziamo l’amplificatore JMD per primo. Tutto ciò che avete bisogno di sapere riguardo le sue funzionalità MIDI è scritto nel paragrafo “MIDI” a pagina 13 del suo manuale utente, e la sua architettura è abbastanza semplice. Esso può memorizzare e richiamare 128 preset attraverso Comandi Program Change ricevuti tramite il suo connettore MIDI In. Se volete associare un preset a un Numero di Programma (ogni Comando Program Change MIDI specifica un Numero di Programma nell’intervallo 0 ÷ 127), dovete creare o richiamare il timbro desiderato sull’amplificatore e quindi metterlo in una “modalità ascolto”; quando riceve un Comando Program Change esso memorizza i settaggi attuali nel preset associato al Numero di Programma contenuto nel comando, ed ogni volta che l’amplificatore riceve un Comando Program Change con questo Numero di Programma li richiama.

Le funzionalità MIDI della pedaliera multieffetto BOSS GT-10 sono descritte nel “Chapter 6 Using the GT-10 with External MIDI Devices Connected” che comincia a pagina 79 del suo manuale utente, e la sua architettura è più complessa. Quesa pedaliera multieffetto per chitarra contiene 400 patch, 200 modificabili dall’utente (quelle “U”) e 200 impostate di fabbrica non modificabili (quelle “P”). Il paragrafo “Changing Patch Numbers on an External MIDI Device from the GT-10” a pagina 85 del suo manuale utente descrive come possa comandare un dispositivo esterno.

boss_gt10_020.jpg

Immagine: BOSS Corporation

Quando una patch viene richiamata, la GT-10 trasmette tramite il suo connettore MIDI Out dei messaggi di Bank Select e Program Change contenenti i valori di CC#0, CC#32 e Program Number (Numero di Programma) mostrati nella tabella sulla sinistra. Ma l’amplificatore JMD interpreta solo i messaggi di Program Change, e la GT-10 invia questi messaggi contenenti Program Number (Numeri di Programma) con valori compresi tra 1 e 100 che sono ripetuti all’interno dei gruppi chiamati A, B, C e D nella tabella. Questo significa che per esempio le patch:

  • Bank (banco) U03 Number (numero) 2
  • Bank (banco) U28 Number (numero) 2
  • Bank (banco) P03 Number (numero) 2
  • Bank (banco) P28 Number (numero) 2

quando richiamate trasmettono lo stesso Program Number (Numero di Programma) 10, come sottolineato in verde.

In conclusione, cosa è possibile fare è:

100 patch della pedaliera BOSS GT-10 possono essere liberamente associate a 100 preset dell’amplificatore Marshall JMD

o in alternativa:

400 patch della BOSS GT-10 possono essere associate a 100 preset dell’amplificatore Marshall JMD, ma considerando che ogni gruppo di 4 patch richiamerà lo stesso preset

 

Procedure di preparazione passo-passo

Per comandare un amplificatore Marshall serie JMD da una pedaliera multieffetto per chitarra BOSS GT-10 dovete prima connettere e preparare il tutto.
Una volta fatti i collegamenti dovete configurare appropriatamente i settaggi MIDI necessari, ed infine dovete associare le patch della BOSS GT-10 che volete utilizzare ad altrettanti preset del Marshall JMD.

 

Collegamenti hardware e settaggi MIDI

 

jmd_gt10_002

Foto: BOSS Corporation / Marshall Amplification

( 1 ) Collegate con un cavo MIDI il connettore MIDI Out della BOSS GT-10 al connettore MIDI In dell’amplificatore Marshall JMD.

Questo è tutto, gente ! :)

Si, un semplice collegamento via cavo è abbastanza per essere pronti a comandare l’amplificatore dalla pedaliera.

 

( 2 ) Sulla BOSS GT-10 settate il parametro “Sending Program Change Messages” ad ON seguendo la procedura a pagina 82 del manuale utente. In questo modo la GT-10 trasmetterà dei Messaggi Program Change quando le sue patch vengono richiamate.

Non dovete settare niente su entrambi i dispositivi riguardo i canali MIDI perchè l’amplificatore JMD opera in modalità OMNI, che significa che ascolta qualsiasi canale MIDI, e quindi non importa quale canale di trasmissione (1-16) la GT-10 utilizzi.

 

Associazione tra le patch della BOSS GT-10 e i preset del Marshall JMD

 

Qui si suppone che la pedaliera per chitarra BOSS GT-10 e l’amplificatore Marshall serie JMD siano appropriatamente collegati e che i settaggi MIDI necessari siano stati fatti come descritto nel paragrafo precedente.

( 1 ) Sulla GT-10 selezionate una patch diversa da quella che volete associare al preset del JMD. La ragione è che la GT-10 trasmette il Messaggio Program Change della patch di destinazione una volta soltanto quando si passa da una patch a un’altra.

jmd_002.jpg

Foto: Marshall Amplification

( 2 ) Sull’amplificatore JMD create un nuovo timbro o richiamate un preset esistente manualmente o tramite la pedaliera di controllo in dotazione all’amplificatore. Per memorizzarlo, premete due volte il pulsante Footswitch / MIDI program (7) sul pannello frontale. Il suo LED lampeggerà fino a che un Messaggio Program Change MIDI sarà ricevuto, indicando che l’amplificatore sta aspettando di ricevere il Messaggio Program Change che comanderà la memorizzazione dei settaggi correnti nel preset associato al Program Number (Numero di Programma) contenuto nel messaggio (vedi il paragrafo “MIDI” a pagina 13 del manuale utente dell’amplificatore).

Se volete uscire da questa modalità senza attendere un comando, premete il pulsante Footswitch / MIDI program ancora.

( 3 ) Sulla GT-10 selezionate la patch che volete associare alle regolazioni correnti dell’amplificatore. Il LED del pulsante dell’amplificatore Footswitch / MIDI program (7) sul pannello frontale dovrebbe smettere di lampeggiare, significando che i settaggi correnti sono stati memorizzati nel preset corrispondente al Program Number (Numero di Programma) contenuto nel Messaggio Program Change ricevuto dalla GT-10. Ogni volta che richiamerete questa patch sulla BOSS GT-10, richiamerete anche lo specifico preset sull’amplificatore Marshall JMD.

 

Articoli correlati

BOSS GT 100 vs GT 10, Confronto tra la Nuova e la Vecchia Pedaliera Multieffetto da Pavimento

Collegare la Pedaliera BOSS GT-10 ad un Amplificatore

Memorizzare la Selezione dei Pickup della Chitarra nelle Patch della Pedaliera BOSS GT-10

 

Angolo degli acquisti

 

BOSS®, COSM™, Marshall, Natural Harmonic Technology™ e Softube™ sono marchi commerciali registrati.

Ti piace questo post? Condividilo!

Inizia la discussione »

Lascia una Replica